Sostenibilità, Urban Vision lancia “Per l’ambiente potrei”

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 2 nov. (askanews) - Urban Vision, Digital Green Media Company leader nel fundraising finalizzato alla tutela del patrimonio culturale e nei progetti di comunicazione integrata, ha accolto nel suo editoriale dedicato alla sostenibilità, la campagna "Per l'ambiente potrei". L'iniziativa è stata proposta da Neutralia, società di consulenza ambientale che offre servizi per la misurazione, la riduzione e la compensazione delle emissioni di CO2, che ha voluto coinvolgere e sensibilizzare il pubblico, invitandolo a fare una promessa e a diventare "runner" della #maratonagreen. Ironia, gioco e senso di responsabilità hanno caratterizzato la campagna estiva: i tanti contributi pervenuti da aziende e spettatori, con una forte rappresentanza della generazione Z, hanno incentivato l'avvio della nuova edizione, on air proprio in questi giorni.

I due Maxi Impianti dedicati all'iniziativa si trovano a Roma - Lungotevere - Castel Sant'Angelo e Milano Via Larga - Largo Augusto, e sono green grazie al supporto del partner tecnico Neutralia che, attraverso uno specifico protocollo, ha effettuato la misurazione delle emissioni di gas serra e guidato la compensazione attraverso l'ausilio di Arbolia e l'acquisto di Crediti di Carbonio Gold Standard.

L'operazione è stata condivisa e supportata anche da Treedom; tutti coloro che invieranno un contenuto per l'iniziativa saranno invitati a diventare custodi di un albero di Visionaria, la foresta di Urban Vision creata proprio grazie a Treedom.

"'Per l'ambiente potrei' è l'esempio tangibile di come il ruolo di Urban Vision nella difesa del nostro ecosistema sia finalizzato a un doppio obiettivo - ha dichiarato Gianluca De Marchi, CEO e Co Founder di Urban Vision - sostenere tutte le azioni possibili per una corretta sensibilizzazione del nostro pubblico sull'emergenza che viviamo, e veicolare i nostri processi e quelli dei nostri partner nella direzione dettata dal protocollo di Kyoto, così come stiamo facendo grazie al supporto di Neutralia".

"Azioni sinergiche come quella messa in campo da Urban Vision - ha sottolineato il CEO di Treedom Federico Garcea - intercettano a pieno gli obiettivi posti da Treedom sin dalla sua fondazione. Rendere il pianeta più sostenibile con azioni tangibili, come regalare un albero e creare una foresta, è alla base della nostra filosofia. Tutti insieme possiamo realizzare un futuro più verde: una foresta di 100 alberi può diventare un aiuto prezioso per l'ambiente che ci circonda. Proviamo ad immaginare se ogni persona regalasse un albero... diventa immediato comprendere quali obiettivi si potrebbero raggiungere in termini di tutela ambientale se la collettività rispondesse positivamente".