Sottosegretari governo Conte bis: dal Cdm via libera alla nomina

sottosegretari governo conte bis

È iniziato con oltre un’ora di ritardo il Consiglio dei ministri per la nomina dei sottosegretari del governo Conte bis. Il vertice, aperto alle 10.45, si è concluso dopo pochi minuti con l’assegnazione di 52 incarichi (42 sottosegretari e 10 viceministri). Il giuramento è atteso per lunedì 16 settembre alle ore 10. La maggioranza delle nomine è stata affidata al M5s, con 21 sottosegretari e 6 viceministri. Il Pd ha ottenuto 18 sottosegretari e 4 viceministri. Saranno 2 i sottosegretari di Leu e uno quello di Maie (Movimento associativo degli italiani all’estero).

Sottosegretari governo Conte bis

A pochi minuti dalla conclusione del Cdm, è stata diffusa la lista dei sottosegretari del governo Conte bis. Ad Andrea Martella (Pd) è stata assegnata la delega all’editoria. Ivan Scalfarotto, Manlio Di Stefano e Riccardo Merlo (Maie) sono i nuovi sottosegretari agli Esteri, mentre Simona Malpezzi e Gianluca Castaldi saranno ai rapporti con il Parlamento. L’incarico di sottosegretari agli Interni è stato affidato a Carlo Sibilia e Achille Variati, quello alla Giustizia spetta ad Antonio Ferraresi e Andrea Giorgis. Seguono Laura Agea agli Affari europei; Angelo Tofalo e Giulio Calvisi alla Difesa; Alessio Villarosa, Pierpaolo Baretta e Cecilia Guerra all’Economia; Alessandra Todde, Mirella Liuzzi, Gianpaolo Manzella e Alessia Morani al Mise; Giuseppe L’Abbate alle Politiche agricole; Roberto Morassut all’Ambiente; Roberto Traversi e Salvatore Margiotta alle Infrastrutture; Stanislao Di Piazza e Francesca Puglisi al Lavoro; Lucia Azzolina e Giuseppe De Cristofaro all’Istruzione; Anna Laura Orrico e Lorenza Bonaccorsi alla Cultura (con delega al turismo); Sandra Zampa alla Salute.

I viceministri

L’incarico di viceministri all’Economia è stato affidato ad Antonio Misiani per il Pd e a Laura Castelli per il M5s, mentre Stefano Buffagni (M5s) ha ottenuto la nomina di viceministro allo Sviluppo economico. I neo viceministri degli Esteri sono Marina Sereni (Pd) ed Emanuela Del Re (M5s). Giancarlo Cancellieri (M5s) è stato scelto come viceministro alle Infrastrutture; Pierpaolo Sileri (M5s) alla Salute; Anna Ascani (Pd) all’Istruzione; Matteo Mauri (Pd) e Vito Crimi (M5s) all’Interno.