Sottosegretari, presidenti commissioni M5s restano alla Camera

Tor

Roma, 10 set. (askanews) - "Siamo convinti che i nomi che verranno selezionati saranno tra le figure migliori del gruppo parlamentare e non solo". Lo dichiarano, a proposito dei sottosegretari da nominare nel nuovo Governo Conte, i Presidenti di Commissione del M5s alla Camera dei deputati Marta Grande, Filippo Gallinella, Carla Ruocco, Giuseppe Brescia, Marialucia Lorefice, Gianluca Rizzo e Luigi Gallo.

"Abbiamo detto a più riprese che adempieremo al nostro ruolo fino alla scadenza naturale - sottolineano i presidenti di commissione M5s a Montecitorio- e speriamo che ciò valga per tutti. Sarà fondamentale comunque identificare, attraverso le riunioni parlamentari, le figure più adatte per ricoprire i ruoli di viceministro e sottosegretario con cui ogni giorno dovremo interfacciarci per fare un buon lavoro per il Paese. Siamo certi della maturità del gruppo e della consapevolezza della posta in gioco. Il Movimento non è un ufficio di collocamento".