Spacciatore con la mascherina arrestato a Napoli

Sorpreso a spacciare, ma con la mascherina per evitare di contagiarsi. Accade a Napoli, in piazza Garibaldi, dove i carabinieri della sezione operativa di Marcianise, durante i servizi finalizzati alla verifica del rispetto delle misure adottate dal Governo in materia di contenimento dell'emergenza epidemiologica da Covid-19, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio un 54enne.

L'uomo camminava con zaino in spalla e mascherina in cerca di 'clienti'. Alla domanda dei militari su che cosa facesse in strada, non ha fornito una valida giustificazione.

Per questo i carabinieri, insospettiti, hanno controllato nello zaino; all'interno c'erano 150 panetti di hashish, marcati 'Royal', divisi in blocchetti da un chilogrammo, per un valore di 30mila euro. L'uomo è stato arrestato per spaccio, e anche denunciato per inosservanza delle norme in materia di contenimento del contagio.