Spacciava hashish in edicola: giornalaio arrestato a Milano

fcz

Milano, 20 giu. (askanews) - Usava la sua edicola a Milano come base per lo spaccio di hashish. Il giornalaio, un italiano di 62 anni, stato arrestato dalla polizia per detenzione di droga ai fini di spaccio.

I poliziotti del commissariato Garibaldi Venezia lo hanno individuato gioved pomeriggio, nel corso dei servizi anti-spaccio in zona Stazione Centrale. In particolare gli agenti hanno notato un uomo che, dopo essersi avvicinato all'edicola e aver parlato qualche secondo con il gestore, gli ha ceduto del denaro per poi allontanarsi guardandosi intorno senza aver acquistato nessun giornale o rivista. Cos lo hanno fermato e controllato, trovandogli addosso una dose di 0,8 grammi di fumo. L'uomo ha immediatamente ammesso di aver appena acquistato la droga dall'edicolante al prezzo di 5 euro.

Cos scattata la perquisizione dell'edicola che ha portato al sequestro di 275 dosi di hashish, suddivisi in pi di 50 dosi, 845 euro in contanti e alcuni appunti con cifre e nomi dell'attivit di spaccio, il tutto nascosto un sacchetto del pane. Gli agenti hanno poi passato al setaccio l'abitazione del 62enne, rintracciando altri 360 grammi di hashish, un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento. Per l'uomo, che in tutto nascondeva oltre 6 etti di droga, si sono aperte le porte del carcere di San Vittore.