Spaccio in un negozio di frutta e verdura a Milano: tre arresti

Red-Alp

Milano, 6 feb. (askanews) - Ieri pomeriggio i poliziotti del commissariato Bonola hanno arrestato per spaccio tre pregiudicati egiziani tra i 25 e i 32 anni, che, secondo l'accusa, nascondevano l'hashish che spacciavano nel negozio di frutta e verdura che gestivano in via Paravia, nel popolare quartiere San Siro di Milano. Lo ha riferito la questura di Milano, spiegando che nel corso di un controllo, gli agenti hanno sequestrato circa 50 grammi di "fumo" diviso in dosi e 1.230 in banconote di piccolo taglio.

Con la collaborazione dei vigili dell'Annonaria, l'esercizio commerciale è stato infine controllato sotto il profilo amministrativo e sanzionato per una serie di omissioni: mancata indicazione dell'origine, varietà e provenienza della merce, omessa revisione della bilancia pesa prodotti, occupazione abusiva di suolo pubblico, mancanza del manuale HACCP e assenza di cartello di divieto di fumo.