SpaceX Crew-3 è in viaggio verso la stazione spaziale

·2 minuto per la lettura

AGI - La terza missione commerciale con equipaggio della Nasa e di SpaceX, la società privata di Elon Musk, verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) è decollata nella notte da Cape Canaveral, in Florida, con quattro astronauti a bordo, dopo essere stata rinviata più volte a causa di problemi meteorologici.

SpaceX Crew-3 è stato lanciato alle 21.03 ora locale (le 3.03 italiane) dal Kennedy Space Center sulla costa orientale della Florida. I quattro astronauti sono a bordo di un nuovo veicolo spaziale Dragon, Endurance, lanciato con successo dal pad 39A e alimentato da un razzo Falcon 9, che era già stato utilizzato lo scorso giugno.

Il team è composto dagli astronauti americani della Nasa Raja Chari, Tom Marshburn e Kayla Barron e dall'astronauta tedesco Matthias Maurer dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA). 

L'avamposto orbitale è attualmente operativo con un solo astronauta della Nasa nel segmento Usa per accogliere l'equipaggio in arrivo.

L'astronave, chiamata Endurance, si aggancerà alla ISS alle 19:10 di giovedì. Il volo era stato inizialmente rimandato dal 31 ottobre prima per il maltempo, poi per un "problema medico minore" che riguardava uno dell'equipaggio.

La Nasa non ha fatto il nome dell'astronauta, ma ha detto che non era legato al Covid.

Chari, un colonnello della US Air Force, sta comandando la missione, nel suo primo viaggio nello spazio, insieme a Barron e Maurer. Marshburn, medico, ha già compiuto una missione a bordo di uno Space Shuttle nel 2009 e di un veicolo spaziale russo Soyuz in una missione del 2012-13.

Barron, che insieme a Chari è stato selezionato per il corpo degli astronauti della Nasa nel 2017, il reclutamento più recente, precedentemente era ufficiale di guerra per la Marina, mentre Maurer, un ingegnere di scienze dei materiali, è il 12mo tedesco nel cosmo. Crew-3 fa parte della partnership multimiliardaria della Nasa con SpaceX, firmata dopo aver terminato il programma Space Shuttle nel 2011.

Il quartetto trascorrerà sei mesi sull'avamposto orbitale. I punti salienti scientifici della missione includono un esperimento per far crescere le piante nello spazio senza suolo o altri mezzi di crescita, e un altro esperimento per costruire fibre ottiche in microgravità.

Gli astronauti della Crew-3 condurranno anche delle passeggiate spaziali per completare un aggiornamento dei pannelli solari della stazione e saranno presenti per due missioni turistiche, tra cui i visitatori giapponesi a bordo di una navicella russa Soyuz alla fine dell'anno e l'equipaggio di Space-X Axiom, previsto per il lancio nel febbraio 2022.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli