Spadafora: civiche da ripetere in tutte le regionali

Lsa

Roma, 22 set. (askanews) - "Credo che la strada aperta con le civiche debba essere percorsa per tutte le altre elezioni regionali. L'Umbria è importante ma ci sono nove Regioni che vanno al voto". Lo ha affermato il ministro per le politiche giovanili e lo sport, il pentastellato Vincenzo Spadafora in una intervista al Corriere della Sera. Sui rapporti con Alessabdro Di Battista, critico con la scelta del Movimento di accordarsi con il Pd per costituire il nuovo governo, Spadafora ha sostenuto che ''Alessandro è stato un punto di riferimento per gli elettori M5S e ha espresso le sue idee legittime. Ma ora abbiamo fatto un governo e dobbiamo essere responsabili e remare tutti dalla stessa parte, al di là dei pregiudizi motivati o meno''. Secondo Spadafora il governo Conte 2 "ha ottime chance di arrivare a fine legislatura perchè se non lo facessimo regaleremmo il Paese a una destra polulista e dannosa". Renzi? "Al momento credo non abbia intenzione di far cadere il governo: sarebbe la fine del suo percorso politico".