Spagna, accordo lampo fra socialisti e Podemos per coalizione

Mgi

Roma, 12 nov. (askanews) - Appena quarantott'ore dopo la problematica vittoria elettorale il leader socialista spagnolo Pedro Sanchez ha raggiunto un accordo di massima con la sinistra radicale di Unidas Podemos per in "governo progressista che duri quattro anni".

Un'iniziativa-lampo che se fosse avvenuta sei mesi fa avrebbe probabilmente risolto i problemi di investitura di Sanchez, che ora si trova tuttavia a dover cercare almeno altri diciotto voti (fra preferenze e astensioni) per poter raggiungere la maggioranza necessaria di 176 e ottenere la fiducia.(Segue)