Spagna ai mondiali, Islanda quasi, fischiato Piqué

Adx

Roma, 7 ott. (askanews) - Dopo Inghilterra e Germania anche la Spagna stacca il pass per il Mondiale. Battendo 3-0 l'Albania di Panucci. Fallisce invece la sua prima occasione la Serbia che cade in trasferta sul campo dell'Austria. L'Islanda conquista la vetta nel girone I e ora vede il Mondiale. Nel gruppo dell'Italia le furie rosse passano agevolmente 3-0 con Rodrigo, Isco e Thiago Alcantara. Ancora polemiche invece su Gerard Piqué: il centrale difensivo del Barcellona, che nei giorni scorsi si era schierato a favore dell'indipendenza della Catalogna, è stato ripetutamente fischiato dal pubblico di Alicante sia in campo che al momento del cambio. Nell'altro match del girone Israele passa 1-0 sul campo del Liechtenstein. Nel gruppo I l'Islanda vince 3-0 in Turchia ed ora con un successo contro il Kosovo sarebbe in Russia ai danni della Croazia che fa 1-1 in casa contro la Finlandia. Croazia agganciata al secondo posto dall'Ucraina di Shevchenko che vince 2-0 in Kosovo. Allegri in ansia per Mandzukic che esce acciaccato dalla partita. La nazionale ucraina attesa all'ultimo turno in casa contro la Croazia. Per andare ai playoff dovrà necessariamente vincere. Nel gruppo D l'Irlanda batte la Moldova 2-0 ed attende la sfida con il Galles dell'ultima giornata, decisiva per conquistare il secondo posto. L'Austria batte la Serbia 3-2 con gol quasi a tempo scaduto di Schaub che rovina i piani di chi si era presentato a Vienna per vincere e chiudere il discorso qualificazione. Ora la Serbia si giocherà la qualificazione contro la Georgia. Nella fredda serata georgiana il Galles trova una vittoria che potrebbe rivelarsi fondamentale per accedere almeno ai playoff delle qualificazioni Mondiali. Alla Nazionale di Chris Coleman basterà infatti un pareggio nell'ultima partita del girone D contro l'Irlanda in casa per avere la certezza aritmetica del secondo posto

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità