Spagna, alla scopera di Castiglia e Leon e Aragona con Webinspain

Red

Roma, 17 set. (askanews) - Webinspain, conosci la Spagna con Noi, prosegue con il terzo incontro, il 24 settembre, con un'avventura On the road. Un viaggio in auto, senza bussola, lungo itinerari distanti dai flussi turistici ma con un patrimonio culturale, naturale, enogastronomico e umano incredibile. Un viaggio slow, spiega l'ufficio spagnolo del turismo, che ci trasporterà nel concetto di viaggio più genuino.

In Spagna ci sono a disposizione più di 500mila km2 di territorio, con zone interne per lo più spopolate, con itinerari slow driving molto facili da organizzare. La Spagna è il paese con più biodiversità in Europa, e questo si traduce in paesaggi di ogni tipo: deserti, montagne, pianure, bosch, palmeti, altipiano. Le destinazioni proposte sono due: Castiglia e Leon, e Aragona.

L'Aragona è un territorio ricco di strade secondarie che si dipanano tra i paesaggi più sorprendenti e caratteristici della regione. Questa iniziativa nasca dal desidero di sfruttrae e valorizare queste strade, alcune romantiche e paesaggistiche, e altre avventurose e con cvalenza culturale. Per scroprirla basta accerere al sito slowdrivingaragon.com. Castiglia e Leon è la regione più estesa d'Europa e quella che conta più beni dichiarati patrimonio mondiale Unesco.

Per volare in Spagna ci sino nuove rotte e collegamenti che possono essere sfruttati per fare un viaggio Fly&Drive, in modo particolare da Madrid, con Iberia Express, che collabora in questo webinar mettendo in palio un volo per due persone tra i partecipanti. L'Italia è uno dei mercati internazionali più importanti per Iberia Express. Attualmente, la compagnia vola su quattro destinazioni italiane: Napoli, Cagliari, Palermo e Bari. Quest'ultima città è la novità più recente della stagione estiva.