Spagna, Amnesty chiede rilascio immediato di due leader catalani -5-

Red/Coa

Roma, 19 nov. (askanews) - Amnesty International si è detta inoltre preoccupata per il fatto che la Corte suprema abbia collegato la gravità del reato al fatto che l'opposizione all'esecuzione di un'ordinanza giudiziaria fosse stata "massiccia o generalizzata". Così facendo, la Corte ha aperto la porta alla possibilità che le autorità spagnole impongano un tetto illegale al numero di persone che possono esercitare contemporaneamente il diritto di manifestare pacificamente.

La mancanza di chiarezza sul reato di sedizione nel codice penale spagnolo, così come interpretato dalla Corte suprema, consente dunque l'imposizione di indebite restrizioni ai diritti alla libertà di espressione e di manifestazione pacifica. In questo modo, un'ampia serie di azioni dirette nonviolente vengono erroneamente criminalizzate.(Segue)