Spagna, Amnesty chiede rilascio immediato di due leader catalani -7-

Red/Coa

Roma, 19 nov. (askanews) - "Ognuno ha il diritto di sapere se il suo comportamento può costituire un reato. Invece, la sentenza della Corte suprema dimostra che la vaga definizione del reato di sedizione consente il suo uso in modo eccessivo. L'interpretazione della Corte suprema potrebbe avere un effetto paralizzante, tale da impedire alle persone di partecipare a manifestazioni pacifiche senza timore di subire conseguenze", ha aggiunto Ribas.

Amnesty International ha seguito il procedimento nei confronti di 12 leader catalani per i fatti che avvennero intorno al referendum del 1° ottobre 2017 in Catalogna, comprese tutte le udienze del processo svoltosi a Madrid. (Segue)