Spagna, anziana tenta restauro di affresco ma sfigura Gesù

Madrid (Spagna), 23 ago. (LaPresse/AP) - Le buone intenzioni non le mancavano, le competenze pittoriche decisamente sì. Un'anziana devota spagnola ha deciso di restaurare un affresco che ritraeva il volto di Gesù, che ne è però uscito sfigurato e simile a una scimmia. Il dipinto di Elias Garcia Martinez si trova nella chiesa della Misericorda di Borja, cittadina nel nordest della Spagna, vicino a Saragozza. Una vecchietta del villaggio, l'80enne Celia Gimenez, voleva riportare al suo antico splendore l'immagine di Gesù con la corona di spine, perché le sembrava troppo rovinata. Ma ha combinato un disastro, dando a Cristo le sembianze di un primate. Nessuno, tuttavia, si è accorto del danno apportato all'affresco del ventesimo secolo fino a quando la stessa anziana ha telefonato al comune per confessare il gesto. Intanto, mentre le autorità di Borja discutono di come recuperare l'opera, il caso è finito su tutti i giornali spagnoli. E non è sfuggito alla comunità di Twitter, secondo cui dallo stile ispirato al 'Ecce homo' di Caravaggio (Ecco l'uomo), l'affresco potrebbe ora essere definito 'Ecce Mono' (Ecco la scimmia).

Ricerca

Le notizie del giorno