Spagna-Argentina: Ue, esproprio Repsol segnale negativo

(ASCA-AFP) - Strasburgo, 17 apr - L'Unione Europea critica

duramente l'esproprio della Ypf-Repsol, compagnia petrolifera

controllata dalla spagnola Repsol, deciso dal governo

argentino. Il presidente della Commissione europea, Jose

Manuel Barroso, si e' detto ''profondamente deluso'', mentre

la rappresentante della diplomazia europea, Catherine Ashton,

ha parlato di ''segnale molto negativo'', sottolineando che

la decisione ''potrebbe seriamente danneggiare la fiducia

degli investitori internazionali nell'Argentina''.

Ricerca

Le notizie del giorno