Spagna, commissione elettorale fa decadere presidente catalano Torra

Bea

Roma, 3 gen. (askanews) - La Commissione elettorale centrale spagnola ha deciso di destituire dal suo incarico di deputato dell'assemblea autonoma catalana il presidente della Generalitat della Catalogna, Quim Torra, a seguito della sua condanna a un anno e mezzo di carcere per disobbedienza. La decisione implica la decadenza di Torra dall'incarico di presidente della regione autonoma in quanto lo statuto della Catalogna prevede che il capo dell'esecutivo sia un deputato eletto nell'assemblea regionale. La scelta della commissione getta un'ombra sullo scenario politico catalano e soprattutto sull'insediamento del governo del socialista Pedro Sanchez, che dovrebbe ottenere la fiducia del parlemento martedì grazie all'astensione degli indipendentisti catalani dell'Erc.