Spagna, esplosione in impianto chimico: un morto e sei feriti

webinfo@adnkronos.com

E' salito a un morto e sei feriti il bilancio dell'esplosione, seguita da un incendio, in un impianto chimico vicino Tarragona, nella regione spagnola della Catalogna. Lo ha reso noto il ministro dell'Interno del governo locale catalano, Miquel Bloch. Secondo la proprietà dell'impianto, un'altra persona è considerata dispersa , anche se non vi è certezza che si trovasse sul luogo dell'esplosione. Al momento non ci sono indicazioni sulle cause dell'incidente, avvenuto attorno alle 19. Ben 24 brigate di pompieri sono intervenute per domare l'incendio, che ora è stato posto sotto controllo. Quattro strade che erano state chiuse sono state riaperte al traffico. Il disastro è avvenuto in un impianto dell'Iqoxe, impresa che produce ossido di etilene, sostanza infiammabile utilizzata per la produzione di diversi materiali. Dopo l'esplosione, la protezione civile ha chiesto alla popolazione dei centri abitati di La Canonja, Vilaseca e di tre quartieri di Tarragona di rimanere chiusi a casa.