Spagna, leader Podemos sarà uno dei vice presidenti governo

Ihr

Roma, 9 gen. (askanews) - Il leader di Podemos, partito della sinistra radicale spagnola, Pablo Iglesias, sarà uno dei quattro vicepresidenti del governo del socialista Pedro Sanchez. Lo hanno confermato i servizi dello stesso Iglesia, precisando che sarà responsabile dei Diritti sociali.

"Il governo presieduto da Pedro Sanchez avrà una vicepresidenza per i Diritti sociali e per l'Agenda 2030, che sarà occupata da Pablo Iglesias", hanno annunciato in una nota. Nel 2015 gli Stati membri dell'Onu hanno adottato un'agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, chiamata Agenda 2030, che punta in particolare a sradicare la povertà. Il governo avrà anche la particolarità di avere "tre vice presidenti donne". Sanchez aveva già rivelato che la sua attuale numero due Carmen Calvo e la sua ministro dell'Economia Nadia Calvino ne avrebbero fatto parte. Anche la deputata di Podemos Irene Montero, partner di Pablo Iglesias, entrerà nel governo come ministro per Le Pari opportunità, secondo la stessa fonte.(Segue)