Spagna, parlamento approva budget 2022 ed enorme piano di spesa

·1 minuto per la lettura
Il presidente del governo spagnolo, Pedro Sánchez, al Palazzo della Moncloa a Madrid

MADRID (Reuters) - La camera bassa spagnola ha approvato la versione definitiva del disegno di legge di bilancio 2022 proposto dal governo di sinistra di minoranza, dopo che i parlamentari hanno votato a favore di un piccolo emendamento proposto dal Senato, che aveva rinviato il via libera finale di una settimana.

Il voto all'emendamento è passato con una maggioranza schiacciante, portando automaticamente all'approvazione del disegno di legge, che ha trovato il sostegno dei separatisti catalani dell'Erc e di una manciata di altri piccoli partiti regionali.

Rafforzato dall'arrivo dei fondi europei per la ripresa dalla pandemia, il piano di spesa è uno dei più consistenti nella storia spagnola e prevede investimenti record per 40 miliardi di euro.

"Speriamo che questo sia il prologo di molti altri accordi", ha twittato il primo ministro Pedro Sanchez poco dopo l'annuncio del risultato del voto. "Ci lavoreremo".

Si tratta della prima volta dal 2014 che la Spagna approva due leggi di bilancio annuali di fila, ha sottolineato Sanchez in parlamento.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli