Spagna, Pil cede meno del previsto in 2020 ma è peggior calo di sempre

Una bandiera spagnola a mezz'asta a Madrid

MADRID (Reuters) - L'economia della Spagna si è contratta del 10,8% nel 2020, leggermente al di sotto della stima precedente di -11%, in un dato finale che tuttavia rappresenta ancora il peggior calo annuo di sempre.

I dati diffusi da Madrid evidenziano un quarto trimestre più debole del previsto con una variazione nulla rispetto al terzo, a fronte di una stima 'flash' per una crescita di 0,4%, dopo il balzo trimestrale di 16,4% nel periodo luglio-settembre.

(In redazione Sara Rossi, Stefano Bernabei)