Spagna, pompiere morto durante lo spegnimento di un incendio

Incendio
Incendio

Mentre un pompiere era intento a fare il suo lavoro, un incendio l’ha ucciso. Anche la Spagna è messa in ginocchio da continui roghi causati dal caldo eccessivo. Colpiti anche Stati oltreoceano.

Spagna, un incendio uccide un pompiere che stava provando a domarlo

La vicenda è avvenuta a Tábara, nella provincia di Zamora, nella zona Ovest della Spagna, quasi al confine con il Portogallo. Un vigile del fuoco, insieme alla sua squadra, stava spegnendo le fiamme dell’incendio. Ma queste ultime, purtroppo, sono state più forti del pompiere. L’uomo è deceduto a causa delle ferite che riportate. Non è il primo incendio nella zona Ovest del Paese, che di recente è colpita da elevate temperature.

Gli incendi in Italia e negli Stati Uniti d’America: da Roma alla California

Il caldo e la siccità non colpiscono solo Spagna, ma anche la nostra Nazione. In Italia sono numerose le regioni che si trovano a dover far fronte ad incendi. Non è esclusa la città di Roma Capitale. Spostandoci dall’altra parte del mondo, grossi incendi hanno messo in ginocchio la California, minacciando gli antichissimi alberi del parco di Yosemite e costringendo molte persone a scappare dalle proprie abitazioni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli