Spagna, priorità a fascia 70-79 anni in vaccinazioni con J&J

·1 minuto per la lettura
Il ministro della Sanità spagnolo Carolina Darias durante la cerimonia di inaugurazione

MADRID (Reuters) - La Spagna darà priorità alle persone di età compresa tra 70 e 79 anni nelle vaccinazioni con il preparato Janssen, del gruppo Johnson & Johnson, che dovrebbe cominciare ad arrivare questa settimana.

Lo ha detto ai giornalisti il ministro della Salute Carolina Darias parlando all'aereoporto di Gran Canaria, al termine di una visita nelle isole Canarie.

La Spagna riceverà una prima consegna di 300.000 dosi del vaccino monodose a mercoledì mattina, ha aggiunto Darias.

Johnson&Johnson ha cominciato a consegnare il proprio vaccino agli Stati membri dell'Unione Europea oggi, dopo alcuni ritardi dovuti a problemi di produzione, come annunciato da funzionari europei e dalla stessa casa farmaceutica.

Dopo una partenza al rallentatore della campagna vaccinale, la Spagna spera in un incremento delle consegne nel secondo trimestre per riuscire a raggiungere l'obiettivo di vaccinare metà della popolazione entro luglio.

(Tradotto da Luca Fratangelo a Danzica, in Redazione a Milano Sabina Suzzi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)