Spagna, Procura anticorruzione indaga su tangenti Juan Carlos

Mgi

Roma, 12 set. (askanews) - La Procura anticorruzione spagnola ha ionterrigatyo a Londra Corinna zu Sayn-Wittgenstein, ex amante del re emerito Juan Carlos, secondo la quale l'allora monarca aveva riscosso nel 2011 una tangente su una commessa ferroviaria in Arabia Saudita.

La stampa spagnola aveva pubblicato infatti l'anno scorso delle registrazioni in cui Corinna raccontava delle tangenti ricevute da Juan Carlos in occasione della firma del contratto per una linea ad alta velocità dalla Mecca a Medina, aggiudicato ad un'azienda spagnola anche grazie alla mediazione personale del sovrano. (Segue)