Spagna, Procura anticorruzione indaga su tangenti Juan Carlos -3-

Mgi

Roma, 12 set. (askanews) - Secondo fonti giudiziarie spagnole la procura ha deciso alla fine del 2018 di procedere per verificare se esistano degli elementi sufficienti per un'accusa di corruzione nel quadro di una transazione internazionale, un'inchiesta che riguarderebbe più gli imprenditori coinvolti nell'appalto che non Juan Carlos, il quale in quanto Capo di Stato gode ancora dell'immunità.

Il legale della donna ha precisato che Corinna ha riferito agli inquirenti su "quanto delle terze persone le avevano riportato in merito al contratto sull'alta velocità", sottolineando "la limitatezza dei fatti" di cui era direttamente a conoscenza.