Spagna, rissa tra studenti: quattro italiani arrestati a Cadice

rissa spagna

La policia di Cadice, in Spagna ha arrestato 4 ragazzi italiani che si trovavano in Erasmus a seguito di una rissa. Un video choc girato da un buttafuori del locale ha documentato l’accaduto: sarebbe rimasto ferito un giovane spagnolo. Non si conoscono ancora le cause dello scontro avvenuto verso le 6:15 di sabato 25 maggio. La polizia sta effettuando le indagini-

La rissa

Quattro studenti Erasmus italiani, di età compresa tra i 22 e i 29 anni, hanno pestato un giovane spagnolo fuori dal Momart, un noto locale della movida. Succede a Cadice, la città portuale situata a sud-ovest della Spagna: nel video diffuso dal Diario de Cadiz si vede chiaramente il momento dell’aggressione. Il ragazzo spagnolo si sarebbe accasciato a terra dopo essere stato colpito al volto e alla testa dagli italiani. In sottofondo, inoltre, si sentono le urla dei ragazzi. Probabilmente la vittima aveva perso coscienza. Non sono ancora note le cause scatenanti la rissa, ma la polizia sta effetuando delle indagini. Gli aggressori sono stati trasferiti al commissariato dalla polizia nazionale di San Fernando e da lì raggiungeranno il tribunale. Il consolato italiano ha messo a disposizione delle fmaiglie dei ragazzi l’assistenza legale.

La vittima

Il giovane spagnolo ferito è stato portato d’urgenza all’ospedale Puerta del Mar per rilevare l’entità delle sue ferite. Momentaneamente il ragazzo si trova ricoverato in prognosi riservata: a colpirlo sarebbe stato un giovane italiano di Napoli. Lunedì mattina i ragazzi compariranno davanti al giudice per spiegare i motivi scatenanti la rissa.