Spagna, salma Franco esumata da mausoleo Valle de los Caidos

Bea

Roma, 24 ott. (askanews) - La salma del dittatore spagnolo Francisco Franco è stata esumata dal mausoleo del Valle de los Caídos, sacrario delle vittime della guerra civile, dove si trovava dalla morte avvenuta 44 anni fa. La ministra della giustizia Dolores Delgado ha certificato la rimozione senza incidenti della lapide che copriva la tomba e la traslazione dei resti. I familiari del dittatore presenti nella basilica hanno scelto di coservare il corpo nella bara originale utilizzata nella sepoltura del 1975, pur danneggiata.

Dopo una breve orazione del priore del Valle de los Caídos, Santiago Cantera, membri della famiglia hanno portato a spalle il feretro dalla fossa al carro funebre. Alcuni hanno gridato "viva Espana, viva Franco" all'uscita della basilica. L'elicottero con i resti del Caudillo è decollato verso il cimitero di El Pardo-Mingorrubio, alle porte di Madrid, dove officerà messa Ramón Tejero, figlio del golpista Antonio Tejero, anche lui sepolto nello stesso cimitero. Franco sará sepolto a fianco della moglie Carmen Polo.