Spagna, Sanchez ci riprova: secondo voto per governare il Paese

Ihr

Roma, 7 gen. (askanews) - Il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez affronta a breve un voto al parlamento che potrebbe consentirgli di governare in coalizione con Podemos.

Il voto, a maggioranza semplice è fissato per le 12,45. I parlamentari catalani e baschi si asterranno. Il margine potrebbe essere di solo un voto. Sarebbe il primo governo di coalizione della Spagna da quando la democrazia è stata ripristinata nel 1978, dopo la dittatura di Franco.

Ma sarebbe comunque un governo di minoranza, dal momento che il Partito socialista (Psoe) di Sanchez ha 120 seggi e Podemos 35 contro i 350 seggi del parlamento.(Segue)