Spagna, scontri tra manifestanti catalani e polizia: 41 feriti

Fco

Roma, 17 ott. (askanews) - Almeno 41 persone sono rimaste ferite negli scontri tra polizia e manifestanti in Spagna, provocati dalla rabbia per le pene detentive - che variano dai nove ai tredici anni - inflitti a nove leader catalani con l'accusa di sedizione, per il loro ruolo nell'organizzazione del referendum per l'indipendenza del 2017. Lo riportano i media spagnoli, che citano il Sistema di emergenze mediche.

Tra loro c'è un minorenne investito: ha riportato un trauma cranico ed è in cura in ospedale per valutarne la gravità. Dei feriti, cinque sono in cura a Girona, uno a Sils, ventotto a Barcellona, uno a Sallent, due a Manresa, tre a Lleida e uno a Tarragona.