Spagna, si dimette leader di Ciudadanos dopo debacle elettorale

Sim

Roma, 11 nov. (askanews) - Il leader di Ciudadanos, Albert Rivera, si è dimesso dopo la debacle alle elezioni svoltesi ieri in Spagna. Lo riferisce El Mundo, precisando di averlo appreso da fonti della Commissione esecutiva nazionale del partito riunita a porte chiuse a Madrid.

Il partito liberale è passato dai 57 seggi vinti in aprile a 10 deputati, perdendo oltre due milioni e mezzo di voti.