Spara alla moglie nell’orto: “L’avevo scambiata per un cinghiale”

·1 minuto per la lettura
(Getty Commercial)
(Getty Commercial)

Tragedia sfiorata a Giungatelle di Montecorice, in provincia di Salerno, dove un 70enne, tradito dall'oscurità, ha sparato alla moglie mentre era affaccendata nell’orto, avendola scambiata per un cinghiale. 

È questa la versione dei fatti che l’uomo ha fornito ai carabinieri della compagnia di Agropoli, agli ordini del capitano Fabiola Garello.

La donna, ferita a una spalla, è stata soccorsa e ricoverata nell'ospedale di Vallo della Lucania. Le sue condizioni non sono gravi.

Gli agenti che stanno indagando sull'accaduto, hanno appurato che l'arma dalla quale è partito il colpo era detenuta legalmente.

GUARDA ANCHE:Il cinghiale intrappolato

GUARDA ANCHE: Paura per Rudy Zerbi, faccia a faccia con un cinghiale nel pieno centro di Roma: 'Me la sono vista

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli