Spara con fucile aria compressa per scacciare piccioni, denunciato

Asa

Milano, 4 dic. (askanews) - Il 28 novembre un uomo stato denunciato a Gallarate, in provincia di Varese, per avere sparato con un fucile ad aria compressa contro alcuni piccioni che, dalla grondaia, imbrattavano di escrementi il marciapiede sotto la propria casa. È stato notato da una donna, da uno stabile nelle vicinanze, mentre si ritraeva da una finestra con in mano ciò che sembra essere un fucile. Informati gli Agenti del Commissariato di Gallarate, una breve indagine ha portato ad identificare il protagonista della vicenda. L'uomo, da subito collaborativo con gli agenti, ha ammesso le sue responsabilità e spiegato il suo gesto con l'esasperazione a cui era giunto a causa della presenza dei volatili. Il fucile ad aria compressa, consegnato immediatamente agli agenti, è ora sotto sequestro.