Sparatoria fuori da una discoteca ad Oslo: due morti e diversi feriti

Sparatoria Oslo
Sparatoria Oslo

Tragedia ad Oslo, dove nella notte tra venerdì 24 e sabato 25 giugno 2022 si è verificata una sparatoria fuori da una discoteca. Due persone sono morte nell’attacco e almeno 14 sono rimaste ferite mentre le forze dell’ordine hanno arrestato una persona.

Sparatoria fuori da una discoteca ad Oslo

I fatti hanno avuto luogo intorno all’1:20 davanti al London Pub di Oslo, uno dei locali gay più noti della Capitale norvegese ancora più frequentato in questi giorni per l’Oslo Pride (la tradizionale parata è in programma per sabato 25). Una discoteca situata in Hambros plass 5 accanto al jazz club Herr Nilsen e ad un punto vendita di cibo da asporto.

Secondo quanto ricostruito da un testimone, “un uomo con una borsa ha tirato fuori un’arma e ha cominciato a sparare“. Diverse persone sono state raggiunte dai colpi tanto che “sembrava una scena di guerra, con numerose persone a terra con ferite alla testa“. La ricostruzione è comunque ancora frammentaria e tra le ipotesi non è esclusa quella di un attacco omofobo, soprattutto perché “il killer era molto determinato, soprattutto su dove mirare“.

Sparatoria fuori da una discoteca ad Oslo: due morti

La Polizia ha comunque invitato alla prudenza e avviato le indagini per ricostruire dinamica e movente dell’accaduto. Il drammatico bilancio della sparatoria è di due morti e quattordici feriti, tra cui una decina ricoverati in ospedale e gli altri medicati sul posto dagli operatori sanitari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli