Sparatoria in Texas durante la festa d’inizio anno scolastico: 4 morti

sparatoria texas

Nella mattinata di domenica 27 ottobre è avvenuta una sparatoria a Greenville, in Texas, circa 45 miglia (72 chilometri) a nord-est di Dallas. Secondo quanto riferiscono i media locali ci sarebbero almeno quattro vittime e una ventina di feriti. Un uomo ha aperto il fuoco nella sala del Party Value durante una festa per l’inizio dell’anno scolastico del Texas A&M Commerce. L’aggressore, da quanto si apprende sarebbe in fuga. Alla festa erano presenti un centinaio di ragazzi: dalle immagini sui social si vedono diversi corpi a terra. I superstiti, però, stanno prestando i primi soccorsi ai feriti.

Sparatoria in Texas

Il primo bilancio della sparatoria avvenuta poco dopo la mezzanotte in Texas è di quattro morti e almeno una ventina di feriti. Da quanto si apprende, inoltre, gli agenti sono intervenuti a The Party Venue sull’autostrada 380 a Greenville, nella contea di Hunt. Un uomo ha fatto irruzione nella sala del party Value dove si stava svolgendo la festa di inizio anno scolastico della A&M University Commerce. Erano presenti centinaia di ragazzi e da alcuni video pubblicati su Twitter si possono vedere numerosi corpi sul pavimento tra le urla di terrore. Sono state colpite una ventina di persone e secondo le prime ipotesi gli spari sarebbero partiti da un fucile automatico. Non si conoscono ancora i dettagli di quanto accaduto, né il movente della sparatoria. L’aggressore, tuttavia, sarebbe ancora in fuga.

La dinamica

La sparatoria è avvenuta subito dopo un evento sportivo, l’Homecoming della squadra di football locale che ha segnato l’inizio del campionato universitario di football. Erano presenti molte persone. Le indagini proseguono.