Sparatoria a Torre del Greco, ipotesi rapina: 25enne ferito

sparatoria torre del greco

Nella prima serata di martedì 3 settembre, intorno alle ore 19:30, si è verificata una sparatoria a Torre del Greco, nel Vesuviano. Un giovane di 25 anni sarebbe stato colpito alla gamba e trasferito d’urgenza presso l’ospedale di Maresca a Torre del Greco. Le sue condizioni non sono gravi e non è in pericolo di vita. Mentre proseguono le indagini dei carabinieri, inoltre, l’ipotesi più accreditata è quella di una rapina. Nessuna pista è esclusa.

Sparatoria a Torre del Greco

Molta paura tra i cittadini di Torre del Greco, che nella serata di martedì 3 settembre hanno assistito a una sparatoria a colpi di pistola. Secondo quanto riporta Fanpage, il fuoco sarebbe stato aperto intorno alle ore 19:30 a Maresca (ai piedi del Vesuvio) e un ragazzo di 25 anni è rimasto ferito alla gamba. I motivi che hanno portato alla sparatoria non sono ancora chiari: ciò che è certo è che a sparare siano state due persone. I colpi sono partiti da una delle strade isolate dal centro città: ciò rafforza l’ipotesi di rapina. Il 25enne, inoltre, secondo gli inquirenti, avrebbe risposto agli aggressori procurandosi la ferita. Tuttavia non ci sono ancora conferme sulla ricostruzione. Trasferito d’urgenza presso l’ospedale di Maresca, il ferito non risulta in pericolo di vita.

Le indagini

I carabinieri del comando di Torre del Greco e di via Generale Dalla Chiesa stanno effettuando i rilievi sul posto. Ulteriori dettagli potrebbero emergere dalla ricostruzione fornita dal ferito, che si trova ancora in ospedale per ricevere le cure opportune. Non è in pericolo di vita.