Sparatoria in un campeggio negli Usa, 4 morti compreso l'assalitore

Afp

AGI - È di quattro morti, compreso l'assalitore, il bilancio di una sparatoria avvenuta in un campeggio non lontano dalla città statunitense di Maquoketa, nello Stato dell'Iowa.

A sparare sarebbe stato un uomo di 23 anni che poi si sarebbe tolto la vita con un colpo d'arma da fuoco, hanno riportato i media locali.

Dopo aver ricevuto una chiamata, gli agenti della contea di Jackson sono intervenuti al camping del Maquoketa Caves Nature Park, meno di 15 chilometri a ovest della città di Maquoketa, e hanno trovato tre corpi, ha spiegato l'agente speciale Mike Krapfl della Divisione di investigazione criminale dell'Iowa.

Poco dopo essere arrivati sul posto, gli agenti si sono accorti della scomparsa di un campeggiatore di 23 anni, il presunto omicida, il cui cadavere è stato trovato nelle vicinanze del campeggio.

Le indagini sull'evento continuano per cercare di identificare le vittime e il loro rapporto con il presunto aggressore, che si sarebbe tolto la vita, e le autorità hanno rassicurato sul fatto che non vi è alcun pericolo per la popolazione locale.

Tuttavia, l'intero parco restera' chiuso finche' vanno avanti le indagini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli