Sparatoria in una tabaccheria di Varese: ferito un 23enne

Sparatoria tabaccheria Varese

Paura a Olgiate Olona (provincia di Varese), dove alle 18:30 di mercoledì 18 dicembre 2019 si è verificata una sparatoria nella tabaccheria di via Piave. Uno o più rapinatori sarebbero entrati nel locale per compiere una rapina, a seguito della quale sono esplosi alcuni colpi di pistola.

Sparatoria in una tabaccheria a Varese

Secondo le prime informazioni, uno di loro ha fatto ingresso nella tabaccheria e si è fatto consegnare l’incasso della giornata. Una volta ottenutolo, è quindi recato verso l’uscita. Il figlio del titolare della tabaccheria, un ragazzo di 22 anni che in quel momento era dietro al bancone, lo ha però rincorso per cercare di riprendere possesso dei contanti guadagnati nella giornata.

A quel punto, stando a quanto emerso, il rapinatore avrebbe sparato due colpi verso la vetrina del negozio per intimorire il ragazzo e darsi alla fuga. E’ stato durante la colluttazione che il giovane è rimasto ferito alla gamba destra, probabilmente dopo un impatto con un complemento d’arredo. I Carabinieri e i sanitari intervenuti immediatamente sul posto hanno infatti escluso ferite di arma da fuoco.

Il 22 enne è stato soccorso sul posto per poi essere trasferito in ospedale a Busto Arsizio. Non è comunque in pericolo di vita. Il rapinatore nel frattempo è fuggito a bordo di una moto di grossa cilindrata. Fonti locali hanno riferito anche di un imprecisato numero di complici, notizia ancora in attesa di conferma. I Carabinieri hanno avvisato gli agenti della zona e istituito. diversi posti di blocco allo scopo di catturare il malvivente.