Spari all’esterno di un bar: ferito un 18enne

spari all'esterno di un bar

Un giovane di 18 anni è rimasto gravemente ferito e portato a seguito di una sparatoria avvenuta all’esterno di un bar in provincia di Roma, tra Colonna e Fontana Candida. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri di Montecompatri e di Frascati intervenuti sul posto subito dopo i fatti. Secondo quanto ricostruito, la vittima sarebbe un giovane di etnia rom residente a Zagarolo e già noto alle forze dell’ordine.

Spari all’esterno di un bar

Il 18enne avrebbe avuto un’accesa discussione con un uomo all’interno di un locale. Il rivale, quindi, risentito per il litigio, avrebbe aspettato il ragazzo all’esterno del locale, nel parcheggio, per poi sparare alcuni colpi contro il giovane. Uno dei proiettili avrebbe raggiunto la gamba sinistra del 18enne che è caduto a terra sanguinante. Subito dopo gli spari, l’aggressore si è messo in fuga e le forze dell’ordine lo stanno cercando. Le indagini sono state affidate ai Carabinieri il quale sono in attesa di poter parlare con la vittima per raccogliere maggiori elementi. Non sono note al momento le cause scatenanti del litigio poi sfociato in sparatoria.

Avviate le indagini

Sul posto sono giunti i militari dell’Arma che hanno raccolto tutti gli elementi utili mentre il 118, accorso sul posto, ha medicato e trasferito il 18enne in ospedale a Palestrina. Secondo le prime informazioni il giovane avrebbe riportato una profonda ferita d’arma da fuoco e la frattura di un terzo del perone. Per i medici le sue condizioni sono gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita.