Spari a giornalista a Napoli, Fratoianni: fatto gravissimo

Pol/Gal

Roma, 15 nov. (askanews) - "Mario De Michele, direttore di Campania Notizie, ha subito ieri un agguato con 6 colpi di pistola, da cui è uscito miracolosamente illeso. Una escalation di minacce, insulti e avvertimenti in queste settimane, culminate con il tentativo di zittire la sua penna per sempre." Lo afferma Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana-Leu.

"Ancora non si hanno certezze sui colpevoli - prosegue il parlamentare di Leu - ma la dinamica e gli altri avvertimenti subiti, portano inevitabilmente a pensare a organizzazioni mafiose".

"Sono certo che il ministero dell'interno si attiverà - conclude Fratoianni - per tutelare Mario, un giornalista con la schiena diritta, con tempestività e determinazione."