Spari in un centro commerciale a Copenaghen: "Diversi morti"

Spari in un centro commerciale a Copenaghen:
Spari in un centro commerciale a Copenaghen: "Diverse vittime" (Olafur Steinar Gestsson/Ritzau Scanpix via AP)

Colpi di arma da fuoco sono stati esplosi in un centro commerciale a Copenaghen, il Fields, dove si registrano "diverse vittime". Lo ha annunciato la polizia che, nel far sapere di aver arrestato un 22enne di nazionalità danese, non ha escluso la pista del terrorismo.

La sindaca di Copenaghen, Sophie H. Andersen, ha annunciato di avere attivato il piano di crisi dopo la sparatoria. "Arrivano rapporti terribili sulla sparatorie al Fields. Non sappiamo ancora con certezza quanti siano rimasti feriti o morti, ma è molto grave - ha scritto su Twitter - E' stato attivato il piano di crisi. Siamo in stretto contatto con la polizia".

Bbc riferisce che tutte le strade che portano al mall sono state chiuse, così come la linea della metropolitana che collega la zona al centro. Sul posto ci sono ambulanze, vigili del fuoco e polizia.

"Mi hanno urlato 'sdraiati, sdraiati. Qualcuno sta sparando'. Sono andato sotto il bancone del bar e mi sono sdraiato e sono rimasto lì immobile, fino all'arrivo della polizia". E' il racconto - secondo quanto riporta il sito danese Jylland Post - di una delle persone che era nel centro commerciale di Copenaghen. "Ho sentito almeno 15 spari, era tutto irreale, come in un film", aggiunge scioccato.

Un'altra testimone che si trovava nel centro commerciale Fields al momento della sparatoria riferisce all'emittente locale Tv2 di avere sentito almeno tre spari. La donna racconta a Tv2 che si trovava con un'amica in un ristorante all'ultimo piano quando ha visto molte persone che all'improvviso si sono precipitate verso l'uscita, a quel punto ha sentito uno sparo. La testimone aggiunge che, mentre correva verso l'uscita, ha sentito poi altri due spari nel mall, mentre tutti correvano fuori il più velocemente possibile. Diversi testimoni hanno riferito a Tv2 di scene di panico.

VIDEO - Usa, spari nella metropolitana di New York

Un terzo testimone, Laurits Hermansen, parlando con l'emittente danese DR ha riferito di avere sentito "tre o quattro spari". Hermansen racconta che si trovava in un negozio di vestiti nel mall con la sua famiglia: gli spari erano "veramente forti. Sembrava che gli spari fossero stati esplosi proprio accanto al negozio", ha detto. Il centro commerciale Fields si trova vicino all'aeroporto di Copenaghen.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli