Spaventoso incendio in una fabbrica in Cina, almeno 38 morti

featured 1673437
featured 1673437

Milano, 22 nov. (askanews) – Un incendio scoppiato in una fabbrica nella Cina centrale ha provocato la morte di almeno 38 persone, due sono rimaste lievemente ferite, lo ha riferito oggi la televisione di Stato cinese Cctv. L’incendio è scoppiato nell’officina della Kaixinda Trading, nella città di Anyang, nella provincia di Henan nel pomeriggio di lunedì, 21 novembre, alle 16.22 (ora locale) ed è stato domato a mezzanotte. La squadra locale dei vigili del fuoco ha inviato sul posto un totale di 63 mezzi e 240 persone per svolgere le operazioni antincendio e di soccorso. La polizia ha arrestato alcuni sospetti in relazione all’incendio.