Spazi da non perdere, abbattere disuguaglianze con la recitazione

featured 1617187
featured 1617187

Milano, 7 giu. (askanews) – Il Barrio’s è un centro culturale e sociale nel cuore del quartiere Barona, periferia sud ovest di Milano. Antenna delle istanze del quartiere, il Barrio’s è in costante dialogo con il territorio: residenti, associazioni, gruppi informali, pubblico, scuole ed enti pubblici.

Nato nel 1997 dalla collaborazione di due onlus, Amici di Edoardo e Comunità Nuova, all’interno di spazi di proprietà del Comune di Milano, il Barrio’s si impegna quotidianamente per essere il luogo dove i bambini, i ragazzi e le loro famiglie possano trovare empatia, umanità e opportunità. Al Barrio’s si svolgono diverse attività di tutela dei diritti di cittadinanza per garantire pari opportunità e ridurre le disuguaglianze sociali, sostegno scolastico, orientamento alla scelta delle scuole, attività educative e di formazione per bambini e ragazzi, educativa di strada e attività di inserimento lavorativo per i giovani, promozione artistica e culturale.

Gli spazi del Barrio’s sono molteplici, dalle aule studio per il doposcuola, l’aula computer, il Teatro Edi, la Sala Prove, fino al Barrio’s Live, la birreria con il palco per la musica dal vivo. La profonda convinzione che l’arte sia un formidabile strumento di crescita individuale e della collettività ha fatto sì che al Barrio’s venissero attivati due laboratori di teatro per adolescenti. L’ obiettivo è duplice: rendere gli spazi della collettività, fra cui il Teatro Edi/Barrio’s, luoghi di inclusione e confronto, e far nascere una passione per migliorare le capacità di relazione, improvvisare, esprimersi, creare ed immaginare.

I laboratori di teatro sono stati inseriti e potenziati dal progetto Dai Sogni di Talenti, progetto sostenuto da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e cofinanziato da Fondazione Joy Onlus, Fondazione Ambrogio, Oltre Venture, e che si prefigge di sostenere, rimuovere gli ostacoli e promuovere l’empowerment delle ragazze dagli 11 ai 17 anni del quartiere. I laboratori sono stati concepiti come vere e proprie compagnie di teatro, ma completamente gratuiti per i ragazzi. Il più “vecchio” è Scialla!, che attualmente coinvolge 13 fra ragazze e ragazzi dai 16 ai 18 anni. Più recentemente è poi partito anche Scialla 2.0, frequentato, invece, da 22 ragazze e ragazzi dagli 11 ai 15 anni.

Durante il laboratorio i ragazzi affrontano i temi più strutturali del teatro e le relative competenze pratiche, dall’uso della voce alla gestualità, la memoria, i testi e la tradizione drammatica, sperimentano in prima persona la relazione con il palcoscenico. Ciascun laboratorio è tenuto da un attore e due educ-attori (educatori che hanno compiuto un percorso di formazione teatrale) della compagnia ATIR – Teatro Ringhiera che ha al suo attivo molti anni di esperienza di teatro sociale, teatro come strumento di integrazione e di creazione di comunità, in una periferia milanese molto simile alla Barona. A loro vengono affiancati educatori dello staff Barrio’s, “tutor” del progetto Dai Sogni ai Talenti, proprio per garantire cura e continuità educativa per le ragazze del progetto.

Gli attori che tengono il corso sono: Gabriele Genovese (Scialla!) e Chiara Stoppa (Scialla 2.0); gli educ-attori: Chiara Tacconi, Massimiliano Pensa (Scialla!), Federico Times e Giorgio Cassina (Scialla 2.0); gli educatori/tutor del Barrio’s: Samantha Vichi e Gemma Marchegiani. I laboratori si tengono durante tutto l’anno scolastico, il mercoledì dalle 16.30 alle 18.30 (Scialla!) e il martedì alla stessa ora (Scialla 2.0).

www.conmagazine.it

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli