Spazio, doppio lancio spaziale per la Cina nel giro di poche ore

·1 minuto per la lettura
featured 1482838
featured 1482838

Pechino, 25 ago. (askanews) – Doppio lancio spaziale nel giro di poche ore per l’Agenzia spaziale cinese (Cnsa) che ha posizionato correttamente nell’orbita bassa terrestre in totale 4 satelliti.

Il primo lancio è avvenuto nella serata del 24 agosto 2021 (poco dopo le 13 ora italiana) dal cosmodromo di Jiuquan, nel nord della Cina, con un lanciatore Lunga Marcia-2C che ha portato in orbita 3 satelliti: due satelliti sperimentali governativi RSX (Ronghe Shiyan Weixing) e un satellite privato della Aerospace Dongfanghong Satellite Company Ltd (DFH).

Solo poche ore più tardi, quando in Italia erano passate da poco le 17.40, un lanciatore Lunga Marcia-3B è decollato dal Centro spaziale di Xhichang, nel sud-ovest del Paese, per posizionare in orbita geosincrona il satellite militare TJSW-7.

Questi due lanci sono stati, rispettivamente, il quinto e il sesto per l’agenzia spaziale cinese nel solo mese di agosto 2021.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli