Spazio, incendio prima del lancio: l'Htv-8 giapponese non parte

Milano, 11 set. (askanews) - Un incendio sulla rampa di lancio del cosmodromo di Tanegashima ha costretto l'Agenzia spaziale giapponese, Jaxa a sospendere il lancio del razzo Mitsubishi con a bordo la navetta cargo Htv-8 diretta alla Stazione spaziale internazionale con circa 5 tonnellate e mezza di materiali e rifornimenti tra cui, in questo caso, anche nuove batterie al litio per la base orbitante.

Circa 3 ore e mezza prima del lancio alla base del razzo si sono levate delle fiamme spente solo dopo alcune ore anche se, stando a quanto spiegato dai responsabili della Jaxa, il razzo non dovrebbe aver subito danni. In ogni caso, per ora il volo è stato sospeso fino a data da destinarsi per svolgere indagini più approfondite per individuare la causa dell incidente.

È la prima volta che la Jaxa si trova ad affrontare un problema simile. Il fuoco si è sviluppato alla fine del rifornimento di idrogeno e ossigeno liquidi del razzo ma, a quanto sembra, non a causa di una perdita.

La stessa Nasa ha fatto sapere che non c è alcun problema per gli astronauti a bordo della ISS, tra cui l'italiano dell'Esa Luca Parmitano. Sull HTV-8 infatti ci sono anche scorte alimentari ma a bordo dell'Iss ce ne sono a sufficienza anche per fronteggiare il ritardo del lancio.