Spazio, ingorgo missioni Nasa

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Ingorgo di missioni spaziali per la Nasa che inizia questo mese di aprile con la partenza domani, 9 aprile, della Soyuz Ms-18 che porterà sulla Stazione Spaziale i due cosmonauti russi Pyotr Dubrov e Oleg Novitskyi insieme all'astronauta della Nasa Mark Vande Hei. L'ente spaziale statunitense prevede il lancio alle 3,42 del mattino ora locale.

Sempre oggi la Nasa ha iniziato a pubblicare la timeline per il primo volo dell'elicottero-drone Ingenuity su Marte previsto l'11 aprile. Il velivolo, rilasciato dal rover Perseverance, è appena sopravvissuto alla gelida notte marziana a -90 gradi superata il 6 aprile scorso ed ora dovrà dimostrare che é possibile volare anche in un'atmosfera diversa da quella della Terra. Ingenuity rappresenta un capitolo strategico dell'esplorazione spaziale perché sarà il primo velivolo alimentato autonomamente a volare su un altro pianeta.

La Nasa ha anche iniziato a intensificare le comunicazioni social per il secondo volo commerciale con l'equipaggio del Crew Dragon 2 di SpaceX previsto per il 22 aprile. A bordo della capsula ci saranno il francese Thomas Pesquet, gli astronauti Megan McArthur e Shane Kimbrough ed il giapponese Akihiko Hoshide.