Spazio, riuscito l'ammaraggio di Space Dragon

Rea

Roma, 2 ago. (askanews) - La navicella Crew Dragon di Space X, ha ammarato nel Golfo del Messico, riportando sulla Terra insieme gli astronauti Bob Behnken e Doug Hurley dopo essere partita lo scorso 30 maggio per la Stazione Spaziale Internazionale. Ora un mezzo della Nasa recupererà la navicella al largo della Florida. Quello di Space X è stato il primo lancio dal territorio degli Stati Uniti in quasi un decennio e la prima volta che un'azienda privata, la compagnia di Elon Musk, ha mandato in orbita astronauti.