Spazio, riuscito l'attracco della Soyuz alla Iss

Sam

Roma, 27 ago. (askanews) - La navicella spaziale russa senza equipaggio che trasporta il primo robot umanoide in orbita ha attraccato con successo alla Stazione spaziale internazionale. Lo rende noto la Afp. Nei giorni scorsi la navetta Soyuz Ms13 con a bordo il primo robonauta russo della storia, Fedor (Skybot F-850) e alcuni esperimenti tra cui il telescopio italiano MiniEUSO realizzato da Asi e Infn in collaborazione con Roscosmos, aveva fallito l'attracco a causa del mancato funzionamento dell'antenna del sistema di attracco automatico Kurs sulla Iss.