Spazio, Samantha Cristoforetti tornerà in orbita -2-

red/Mgi

Roma, 28 nov. (askanews) - "Si tratta di una proposta che sposta gli equilibri europei del settore spaziale verso una maggiore leadership del nostro Paese, rispetto ad altri importanti attori storici, quali la Francia e la Germania. Dimostrazione di questo è stata l'adesione entusiasmante di Paesi medio-piccoli nel settore spaziale europeo a programmi a guida italiana, quali l'evoluzione del lanciatore VEGA ed il sistema di trasporto spaziale riutilizzabile Space Rider.

Un investimento che sarà su grandi programmi ma anche su temi che permetteranno alle PMI di poter contribuire al futuro di questo settore essenziale. Siamo orgogliosi, inoltre, di aver ottenuto una nuova opportunità di volo per la nostra Samantha Cristoforetti", ha concluso Saccoccia.