Spazio, satellite Nasa scopre tre nuovi esopianeti -2-

Mgi

Roma, 29 lug. (askanews) - Toi-270 è una "SuperTerra" rocciosa, leggermente più garden del nostro pianeta: questo lo rende una sorta di anello mancante fra i giganti gassosi come Saturno e Giove e i pianeti più piccoli come Mercurio e Venere.

Gli scienziati sperano di poterlo utilizzare per comprendere perché esistono così pochi pianeti rocciosi di quelle dimensioni, oltra che per chiarire ulteriormente la dinamica della formazione del nostro sistema solare.