Spazio, scoperti composti organici su Enceladus

Mgi

Roma, 3 ott. (askanews) - Enceladus, una delle lune ghiacciate di Saturno, contiene dei composti organici ed è quindi potenzialmente in grado di ospitare forme di vita con una biochimica simile a quella terrestre: è quanto risulta dai dati raccolti dalla sonda Cassini pubblicati sulla rivista scientifica Monthly Notices of the Royal Astronomical Society.

Come ricorda il sito della Cnn, la sonda ha studiato Saturno e le sue lune per 13 anni prima di finire la sua missione nel 2017 disintegrandosi nell'atmosfera di Saturno, ma lo studio e l'analisi dei dati raccolti continuerà ancora per anni. (Segue)