Spazio, scoperti composti organici su Enceladus -2-

Mgi

Roma, 3 ott. (askanews) - In particolare, è ora noto che Enceladus contiene un oceano globale fra la crosta ghiacciata e il nucleo roccioso; le molecole - dei precursori degli aminoacidi - sono state rilevate nelle correnti calde ascensionali dell'oceano in grado di salire occasionalmente in superficie sotto forma di soffioni.

Di fatto, lo stesso meccanismo funziona anche nei fondali oceanici terrestri, dove delle sorgenti calde di origine vulcanica creano le stesse reazioni che hanno come risultato composti organici analoghi. (Segue)